searching_for_authentic_italian_restaurants

A colui che bussa alla porta non si domanda: “Chi sei?” Gli si dice: “Siediti e mangia!”

Del resto non c’è amore più sincero di quello per il cibo… e la Toscana di tradizione culinaria ne ha da fare invidia. Cacciucco, cantucci e vinsanto, pappa al pomodoro, ribollita, trippa e panino al lampredotto: non si può dire di conoscere un luogo senza averne gustato la cucina!

Dove mangiare in Toscana: Compagnia dei Vinattieri (Siena)

Se passate per Siena è allora d’obbligo una sosta alla Compagnia dei Vinattieri, rinomato ristorante nel centro storico che offre sfiziose rivisitazioni di piatti toscani. Travi a vista, archi in mattoni e vetrine ricolme di bottiglie creano un ambiente raffinato ma non troppo impegnativo. La Compagnia è anche enoteca: assolutamente consigliato il menù degustazione con l’accompagnamento di vini scelti dallo staff.

Compagnia dei Vinattieri – Via delle Terme, 79, 53100 Siena SI – Tel. +39 0577 236568

pondeferr2

Dove mangiare in Toscana: Sale Fino (Siena)

Sempre nella città del Palio Sale Fino vale decisamente una visita: locale gourmet e dal design particolare, perfetto per una cena romantica a lume di candela. Il menù è vasto, invitante e mai banale, si cucina pesce e carne con possibilità di scelta vegan ed ogni piatto viene sapientemente illustrato al cliente. La selezione dei prodotti è di alto livello: sono i proprietari stessi a setacciare il territorio, ricercando gli ingredienti migliori.

Sale Fino – Via degli Umiliati, 1, 53100 Siena – Tel. +39 0577 287224

restaurant_4

Dove mangiare in Toscana: La Toraia (Sinalunga)

Se volete degustare la migliore carne chianina in zona d’origine non perdetevi la Toraia, nella campagna tra Sinalunga e Torrita di Siena. La parola d’ordine è infatti “filiera corta”: i bovini sono allevati nei campi adiacenti e le verdure coltivate direttamente in loco. Il ristorante è stato ricavato da un’ex stalla di tori, con mangiatoie coperte in cristallo sulle quali cenare e targhe con i nomi degli animali ancora esposte. Oltre al menù, date un’occhiata ai piatti del giorno e non dimenticatevi di sorseggiare la birra artigianale!

La Toraia – La Fratta, Sinalunga (Si) – Tel. +39 0577 678204

Schermata 2016-09-05 alle 14.49.01

Dove mangiare in Toscana: Sottosale

Doveroso un pit-stop al Sottosale nel cuore di Arezzo. Questo locale arredato in stile industrial chic è fortemente attento alla stagionalità e freschezza delle materie prime impiegate. Il menù offerto è quasi tutto marino con piatti che variano a seconda della disponibilità del pescato. Incredibile la collezione di rum internazionali, non risparmiatevi un assaggio a fine pasto!

Sottosale – Via Cavour, 6, 52100 Arezzo AR – Tel. +39 0575 24419

Tavolo-Ristorante-Sottosale-Arezzo-migliori-ristoranti-hostaria-italiana4-9920429

Dove mangiare in Toscana: Lungarno Bistrot

E a Firenze? L’appuntamento dei sogni è su Lungarno Guicciardini al Lungarno Bistrot, sapiente connubio di classico e moderno in una location di categoria. La cucina a vista catalizzerà la vostra attenzione nell’attesa di un’ottima bistecca alla fiorentina. La carta dei vini comprende più di 100 etichette fra le eccellenze del nostro territorio ed una selezione di vini francesi.

La Magnolia – Via Enrico Morin, 46, Forte dei Marmi LU – Tel. +39 0584 787052

6

Dove mangiare in Toscana: Borro Tuscan Bistrot

Non solo cene ma anche pranzi, aperitivi e colazioni al Borro Tuscan Bistrot, rifugio atemporale a cavallo fra presente e passato. Qui si reinterpreta la Firenze più storica, ispirandosi nell’estetica alla pittura medievale e alle tele macchiaiole. Coerentemente al concept del locale, lo chef Andrea Campani propone varianti creative della tradizione toscana.

La Magnolia – Via Enrico Morin, 46, Forte dei Marmi LU – Tel. +39 0584 787052

img.finedininglovers.it

Comments

comments